Archivio Blog

Eclesiofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle chiese. Nella forma consueta si usa il termine non come una fobia propriamente detta, ma in riferimento al disprezzo per la Chiesa in genere (allo stesso modo in cui si

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di essere nella propria casa. Coloro che patiscono questa fobia hanno paura di rimanere da soli nella propria casa. Una delle possibili cause potrebbe essere legata “all’abbandono paterno” nell’infanzia (al di

Edonofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di sentire piacere. Si tratta della più puritana delle fobie. Chi ne soffre tipicamente si sente consapevole per esperimentare piacere ancor quando normalmente possono rendersi conto che non vi è nulla

Efebifobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli adolescenti. Può apparire come una sorpresa per molti: è vero però che vi sono persone in società che non vogliono essere vicini ai giovani, al che traslocano, votano contro qualsiasi

Eicofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle vicinanze della casa. E’ conosciuta anche come oicofobia.

Eisoptrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli specchi, o di vedersi riflesso in uno specchio. Coloro che patiscono questa fobia sentono un’ansietà indebita guardandosi allo specchio, persino quando si rendono conto che le loro paure sono irrazionali.

Elenologofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei termini greci o della complicata terminologia scientifica.

Elettrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dell’elettricità.

Eleuterofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della libertà.

Eliofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del Sole. Per iniziare, il termine eliofobia non sempre si usa come “Paura del sole o dei raggi solari” propriamente detto, ma può fare anche riferimento a una sensibilità eccessiva alla