Chamainofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della festa di Halloween.
Halloween è una festa celebrata in tutto il mondo in molte maniere, e può essere un gran momento per godere dei dolci e dei festeggiamenti con le famiglie e gli amici. Molti bambini vi partecipano ad Halloween ogni anno mascherandosi da mostri e visitando case stregate. Gli adulti godono anche delle feste, eventi e offrono ossequi ai bambini che chiedono “dolcetto o scherzetto” nel loro percorso alla ricerca di dolciumi tra le case del vicinato.
Tuttavia, molte persone soffrono di una vera fobia di Halloween, e tutte quelle cose relazionate con le paure di questa notte di terrore. Qualcosa di questo terrore può essere in relazione con un disordine si ansietà sociale, le fobie ai ragni, ai serpi,e altri animali “che fanno Paura”, o alla fobia ai luoghi oscuri. Halloween può essere un momento stressante per molte persone semplicemente per l’alto livello di ansietà che promuove. Sebbene questo è divertente per molte persone, per altri può essere una sfida superarlo, perché si sentono davvero scomodi. Questa scomodità può crescere fino a diventare un vero attacco di panico o ansietà su gran scala, e porta a futuri attacchi se non la si adopera con attenzione. I sintomi della fobia ad Halloween includono sudorazione, nausee, sensi di minaccia e respiro rapido. Questa persona può sentirsi molto disorientata e persino svenire come risultato.
Questo può avere un impatto sulla loro qualità di vita, e strada facendo condurre verso altri problemi. Le persone con chamainofobia possono evitare situazioni sociali come celebrazioni o feste, rifiuteranno di aiutare con la decorazione o persino toccarla, e possono ritrarsi in altre attività qualora si sentano scomodi. L’aracnofobia è molto comune durante questa particolare stagione dell’anno. Le persone che ormai temono i ragni, le serpi, e altri animali piccoli possono presentare segni di fobia ad Halloween. Durante questa celebrazione, vi sono più opportunità che mai per decorare e addobbare le case e oggetti con ragni di plastica, serpi giocattolo, ragnatele e altri insetti e animali come parte della decorazione. Questo può essere molto stressante per i bambini piccoli in particolare, e se patiscono ormai di una fobia agli oggetti giocattolo come questi animali, questo può portare a una esperienza ancor più intensa di fobia ad Halloween.
E’ importante identificare qualche modello comportamentale e condizioni di una fobia durante Halloween. Talvolta è semplicemente questione di permettere che la persona superi gradualmente la sua condizione da sé tramite la frequentazione di luoghi od oggetti, mentre in altri momenti può essere richiesta la partecipazione di un terapeuta per superarlo. In ogni caso, la fobia ad Halloween può essere trattata facilmente con l’adeguato inquadramento. E’ importante comprendere che può essere legata ad altre fobie come quelle degli insetti, dei luoghi oscuri e anche l’ansietà sociale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*