Dendrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli alberi. Chi patisce di questa condizione teme gli alberi e tutto ciò che è in relazione con loro: le foglie, i rami, ecc. Non è una fobia troppo conosciuta come tale, tuttavia è molto comune. i suoi sintomi principali (simili a tutti quelli delle fobie estreme) includono attacchi di panico acuti, difficoltà per respirare, sudorazione eccessiva, vertigini, nausee e vomiti, palpiti, afasia (difficoltà per parlare). A seconda de grado della fobia in ogni singolo individuo, questi sintomi possono essere più o meno marcati. La terapia consiste naturalmente nel affrontare i propri timori, che sono uno tra i più irrazionali, possono essere anche utili le discipline che regolano le energie interne del corpo umano. Nella maggior parte dei casi quelli che patiscono di dendrofobia non sono consapevoli di avere una fobia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*