Archivio Blog

Epistemofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della conoscenza.

Equinofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei cavalli. Coloro che soffrono questa condizione sentono ansietà avvicinandosi a un cavallo L’equinofobia normalmente inizia in giovane età, partendo da situazioni come: essere caduti da un cavallo mentre si era

Eremofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di essere da solo oppure paura del senso di solitudine.

Eresifobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle sfide alla dottrina ufficiale oppure alla deviazione fanatica. E’ conosciuta anche come Ereiofobia.

Ereutrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di arrossire. Ancor quando non si tratta di una delle fobie più riconosciute nella nostra società, è abbastanza comune tra gente che presenta tendenza ad arrossire, così come tra chi è

Ergasiofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del lavoro e del funzionamento.

Ergasiofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata che sentono i chirurghi a operare.

Ergofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di lavorare.

Erotofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del amore sessuale o delle domande di indole sessuale. Questo termine è usato dagli psicologi per descrivere la sessualità nella scala della personalità. Gli erotofobici hanno alti punteggi in una scala

Ertrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle luci rosse, oppure di arrossire, oppure del colore rosso in sé. E’ conosciuta anche come eritofobia o ereutofobia.