Eclesiofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle chiese.
Nella forma consueta si usa il termine non come una fobia propriamente detta, ma in riferimento al disprezzo per la Chiesa in genere (allo stesso modo in cui si usano omofobia o xenofobia).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*