Equinofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei cavalli.
Coloro che soffrono questa condizione sentono ansietà avvicinandosi a un cavallo L’equinofobia normalmente inizia in giovane età, partendo da situazioni come: essere caduti da un cavallo mentre si era in groppa, essere stato morso da un cavallo da piccoli, vedere per la prima volta un cavallo aggressivo. Persino in casi in cui i cavalli siano relativamente addomesticati gli equinofobici eviteranno qualsivoglia forma di contatto con i cavalli e le stalle. Altra parola meno comune per l’equinofobia è ippofobia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*