Ginefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle donne.
Questo disordine lo si conosce anche come ginofobia o ginecofobia. Questo tipo di fobia affetta quasi esclusivamente agli uomini, questi sentono ansietà anche se si rendono conto che l’oggetto della loro paura non costituisce un minaccia reale per loro. Da consuetudine lo si relaziona con una esperienza traumatica sofferta in giovane età in cui intervenne una donna (per esempio, una donna che l’abbia maltrattato o che abbia fatto di lui una vittima di abuso sessuale nella sua infanzia). Per coloro che soffrono di questa fobia, una possibile terapia consiste nella psicoterapia per scoprire il conflitto emotivo causale e posteriormente iniziare una terapia di condotta, in speciale a-sensibilizzazione sistemica e riduzione di ansietà. In occasioni, la medicazione (o persino l’ipnosi) può aiutarli.
Alcune fobie relazionate sono l’androfobia (paura degli uomini) e pedofobia (paura dei bambini).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*