Hierofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei curati, sacerdoti o di cose liturgiche.

Il sacro ha funzionato e funziona ancora come sistema culturale generatore di timori. Di fatto, il sacro si propone come il trascendente ed eterno di fronte all’effimero dell’umanità. La costruzione del mondo come ordinato da Dio o da una Entità superiore all’uomo non fa altro che mettere in evidenza il caos in cui trascorre l’esistenza umana. Questo fa si che gli uomini possano sentirsi minacciati. Le persone che patiscono di questo disordine hanno esacerbati questi timori, naturali di per se.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*