Novercafobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della propria matrigna.

Questo disordine è stato sfruttato a lungo dai racconti di fate, in cui la matrigna in genere è un personaggio opposto alla protagonista, e persino mette in pericolo la sua vita (per esempio, nel ben conosciuto caso di Biancaneve).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*