Obesofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di ingrassare o di aumentare di peso. E’ conosciuta anche come pocrescofobia.
Questa paura di essere grassi normalmente è accompagnata da qualche disordine alimentare, quale l’anoressia. È perciò molto importante che le terapie di questi pazienti siano fondamentalmente psichiatriche o psicologiche, per arrivare così alla radice del problema. Bisogna non dimenticare che la salute di una persona con basso peso è permanentemente a rischio.
L’aiuto a queste persone può venire anche da un nutrizionista, che consigli il tipo di dieta e che al contempo, pur mantenendo il loro peso, dia loro trutti i nutrimenti necessari. Cionondimeno, è raccomandabile che la famiglia intera sia coinvolta. I gruppi di sostegno possono anche essere utili in questi casi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*