Olfactofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di odorare o degli odori.

Questa paura, o ipersensibilità psicologica agli odori, generalmente accade in pazienti cronici di emicrania, che possono patire di emicranie scatenate dagli odori. Queste emicranie sono più frequentemente scatenate da odori sgradevoli, ma l’persensibilità può estendersi a tutti gli altri odori. Uno studio trovò che il 25% dei pazienti di emicrania hanno un qualche grado di olfactofobia.
Alcuni pazienti trattano le loro emicranie, con certo successo, usando odori gradevoli quali menta o lavanda.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*