Panofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di tutto.

Le persone che patiscono questa anormalità psicologica sentono paura di tutto, però più precisamente temono morbosamente las stessa paura. Si tratta di una condizione medica conosciuta come “paura no specifica” o “la paura di tutto” e si descrive come “una vaga e persistente minaccia di un male sconosciuto”. La panofobia, chiamta anche omnifobia, polifobia, pantofobia o panfobia, con frequenza si trova come una condizione secondaria della schizofrenia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*