Partenofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle vergini o delle ragazze giovani.
Le fobie sessuali possono essere strane, ma mai buffe. Di fatto, possono distruggere la vita sociale di una persona, assediarlo nei suoi sogni e persino terminare una relazione di coppia. Nel caso della partenofobia, coloro che la patiscono temono le vergini o le ragazze giovani, è una paura intensa di qualcosa che non possiede un pericolo reale. Le vittime con frequenza si rendono conto che la loro paura è irrazionale, ma quando si propongono di affrontarla, o pensano persino di affrontare la situazione tanto temuta, questa può provocare un attacco di panico o di ansietà severa.
Una persona che soffra di partenofobia può patire di respiro ansimante, restare senza fiato, sudore per tutto il corpo, nausee, vomiti, malessere, attacchi di ansia nervosismo, sentire che sta perdendo la ragione, secchezza orale, incoerenza, sensi di paralisi, paura di morire, senso di isolamento o di distacco dal mondo.
Non è vero che la persona che patisce questa fobia debba sentire tutto questo avvicinandosi alle vergini, poiché loro capiscono che i loro pensieri possono essere irrazionali. Tuttavia, non hanno forma di contenere i sensi di ansia e di minaccia. Questa paura irrazionale porta una vita di solitudine e ansia. Possono persino temere di uscire in pubblico per via di questa paura di essere vicino a ragazze vergini. Ciò porta all’incapacità di costruire rapporti appropriati a misura che invecchiano, per paura ad avere ragazze giovani con loro.
Molte persone che patiscono di questa fobia si sorprenderebbero di sapere che non sono da sole in questo disordine sorprendentemente comune, benché con frequenza non se ne parli. Le opzioni di terapia per liberarsene sono la terapia, la programmazione neurolinguistica e l’ipnoterapia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*