Sinistrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle cose situate alla sinistra, a prendere cose con la mano sinistra oppure dei mancini.

Da quando Giulio Cesare, essenso lui stesso mancino, istruì i romani a salutare sempre con con la mano destra (si dice che fece ciò per conservare sempre le sue armi nella mano sinistra, ch nel suo caso era quella abile), nel mondo si è proteso a vedere i destri come i “corretti” e i mancini come gli “sbagliati”. In quasi tutte le lingue si possono trovare termini dispreggiativi per la sinistra. Il 10% – 13% delle persone sono mancine.
Coloro che patiscono di sinistrofobia temono di prendere cose con la mano sinistra, che considerano di pesimo augurio. Le superstizioni che la condannano sono calate in profondità in queste persone, fino ad arrivare a produrre attacchi di ansia e perfino attacchi di panico in casi gravi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*