Colpofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei genitali, particolarmente lquelli femminili.
Sigmund Freud, padre del psicoanalisi, tenta di spiegare questa condotta usando la sua ipotesi sull’invidia del pene, che causò rifiuto nei movimenti femministi così come da diversi studiosi del campo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*