Demofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di trovarsi tra le moltetudini. E’ messo in relazione con la agorafobia (paura dei luoghi aperti).
Chi patisce questa condizione tende ad evitare i luoghi in cui c’è molta gente come i concerti, gli spettacoli, il cine, il teatro e persino le riunioni. E’ simile all’oclofobia e l’enoclofobia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*