Siderodromofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei treni, delle vie ferrate o di viaggiare in treno.

Coloro che patiscono di questa condizione possono arrivare a soffrire attacchi di panico in treno. I siderodromofobici detestano e temono questo mezzo di trasporto, il rumore che produce, la sua velocità, ecc. Si dice che Sigmund Freud, padre della psichiatria moderna – pativa di questa fobia. Il termine proviene dal greco “sideros” (ferro), “dromos” (strada) e “phobos” (paura).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*